I sassi di Varana

Nella parte superiore del masso più grande, nasceva una fortificazione con torre, ora palestra per gli amanti dell’arrampicata. L'affioramento ofiolitico di Varana (650 m di dimensione massima) è situato lungo il Torrente Fossa. La rupe di Varana è costituita da due ammassi rocciosi principali, spianati alla sommità, e da una parte detritica, a grossi elementi. Il primo ammasso roccioso, di fianco alla chiesa dell'antico borgo di Varana, ha un'altezza di 5-6 m. Più imponente è il secondo affioramento, che sorge oltre la chiesa, dove la scarpata rivolta verso ovest raggiunge un'altezza di 10-12 m circa.
L'affioramento di Varana è composto da serpentiniti di colore variabile dal nero al verde scuro. La serpentinite è stata sottoposta a brecciatura, e localmente, è percorsa da vene carbonatiche bianche deposte da soluzioni acquose. E’ inoltre ricco di flora interessante e rara : l'Achillea tormentosa, la Centaurea montana, la serie delle Borracine e dei Sedum, il Semprevivo Tectorum, ecc. Si trovano varietà di felci, tra cui il delicatissimo e ormai raro Capelvenere, l'Asplenio obovato e la rarissima Felcetta lanosa (Cheilantes marantae). A Varana Sassi, per merito del locale Gruppo Naturalistico “L’Ofiolite di Varana”, è stato creato un orto botanico, all’interno del quale, con l’aiuto di esperti è possibile conoscere le più importanti erbe velenose ed officinali di questa parte dell’Appennino.

B&B Serra Pineta - Via Asiago 103, Serramazzoni (MO) -

Tel: 0536 401251 / Cell: 345 3152489 - E-mail: anto1402@libero.it